Villa Basilica (LU): Si torna alle centrali idroelettriche!

Lungo il torrente Pariana, a Villa Basilica, e’ in funzione da una ventina di giorni una nuova centrale idroelettrica, realizzata e gestita da quel  Comune. L’impianto e’ interamente automatizzato. La centrale e’ stata costruita sul sito di un vecchio essiccatoio di cartiera lungo il torrente Pariana, un pezzo di archeologia industriale acquistato dal Comune da un privato. A lavori conclusi, l’operazione … Continua a leggere

Viareggio (LU): Un corso per istallatori di pannelli solari

Un corso promosso dal Centro Servizi per l’Artigianato di Lucca per imparare ad installare gli impianti fotovoltaici producendo “energia dal sole” finanziato attraverso i corsi formativi. Considerato a ragione uno dei settori del futuro e in salute malgrado le difficoltà economiche globali, quello delle energie rinnovabili e del risparmio energetico può essere una opportunità di lavoro per molti giovani, oltre che … Continua a leggere

Carrara: Convegno sulla difesa della costa nell’ambito di Balnearia

Un ampio tratto della costa apuana, fra la foce del torrente Magliano e quella del Versilia, sarà interessato da un intervento di ripascimento e difesa della spiaggia, realizzato con tecniche innovative, che si protrarrà per circa due anni. Il progetto ha un grande valore per la costa apuana ma potrebbe diventare un esempio di intervento non invasivo anche a livello … Continua a leggere

Larderello (PI): La Toscana in prima linea per l’energia da geotermia

In una conferenza tenutasi a Bruxelles con l’European Energy Council, l’assessore regionale all’ambiente Annarita Bramerini ha ricordato l’importanza della Toscana, unica in Italia nel produrre energia elettrica dalla geotermia, in gran parte prodotta a Larderello, Pomaramce e località limitrofe. E’ per questo che la Toscana si propone come laboratorio europeo per sperimentazioni di nuove tecnologie da impiegare nel campo della geotermia. … Continua a leggere

Empoli (FI): Una bretella ferroviaria Empoli-Prato? Se ne parla da ottant’anni

Il Comitato Area Pratese ha seguito con attenzione ed ha partecipato, con proprie proposte e iniziative (lettere a Ferrovie e articoli sulla stampa), al fondamentale dibattito sui collegamenti ferroviari riguardanti quella città e gli altri Comuni della Provincia.  Afferma, poi,di essere rimasto molto soddisfatt della corale partecipazione di tutte le istituzioni e associazioni locali che hanno espresso, a chiare lettere, il loro … Continua a leggere

Massarosa (LU): Accordo LIPU-Parco per una riserva sul

L’ente Parco Migliarino, S.Rossore, Massaciuccoli ha rinnovato la convenzione con l’associazione ambientalista Lipu per la gestione della riserva del Chiarone, sul lago tanto caro a Puccini. In undici anni i visitatori dell’oasi Lipu sono passati da 3500 a 30.000 all’anno, richiamati dalla rete di passerelle e osservatori, dal museo dell’ecologia, dal casale trasformato in struttura ricettiva, da interventi di restauro … Continua a leggere

San Marcello Pistoiese (PT) : E ‘ gelo, attenti alle condutture dell’acxqua

Temperature glaciali sulla montagna pistoiese… Il bel tempo di questi giorni ha fatto scendere drasticamente le linee di mercurio anche sui rilievi della nostra provincia. All’Abetone la temperatura in quota è meno 7, meno 3 a valle A Cutigliano invece oscilla tra i meno 6 e i meno 4 gradi. Sempre a proposito di freddo, Publiacqua ha diffuso un comunicato … Continua a leggere

Arezzo: Conferenza Regionale sulla Caccia

Nel documento programmatico che la Regione Toscana ha presentato oggi nell’ambito della Conferenza Regionale sulla Caccia in corso ad Arezzo non c’è nessuna reale riforma della caccia e soprattutto nessun progresso in direzione di una caccia più sostenibile. Questa è la posizione che il WWF ha sostenuto nel suo intervento alla Conferenza.  “Invece di dare inizio – afferma Guido Scoccianti, … Continua a leggere

Monte Morello (FI): Riqualificazione del rimboschimento novecentesco

L’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Firenze ha programmato – per il periodo 2009/2013 – una serie di interveti mirati alla riqualificazione dell’area del Monte Morello, in particolare delle fustaie di conifere realizzate con l’imponente opera di rimboschimento intrapresa nel secolo scorso. Con questi interventi la Provincia intende favorire la fruibilità del territorio, accrescendone contestualmente il valore ecologico, sociale e anche … Continua a leggere