Villa Basilica (LU): Si torna alle centrali idroelettriche!

Lungo il torrente Pariana, a Villa Basilica, e’ in funzione da una ventina di giorni una nuova centrale idroelettrica, realizzata e gestita da quel  Comune. L’impianto e’ interamente automatizzato.

Una centrale idroelettrica comunale

La centrale e’ stata costruita sul sito di un vecchio essiccatoio di cartiera lungo il torrente Pariana, un pezzo di archeologia industriale acquistato dal Comune da un privato.

A lavori conclusi, l’operazione e’ costata circa un milione di euro, finanziato per il 25 per cento dalla Regione Toscana a fondo perduto e per il 75% dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giordano Ballini.

L’impianto e’ interamente automatizzato e, grazie alla vendita dell’energia elettrica, garantisce al Comune un’entrata di circa 200.000 euro all’anno. Questi fondi saranno investiti in servizi per i cittadini, come la mensa e il trasporto scolastico o altri interventi legati al sociale. Mediamente, una centrale con queste caratteristiche funziona per circa 20-25 anni.

 

Villa Basilica (LU): Si torna alle centrali idroelettriche!ultima modifica: 2009-02-23T09:50:35+00:00da minobezzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento