Lucca: BIT così così, poi Belfast e Siviglia

Ecco le consaideraioni del Direttore dell’APT di Lucca dopo la BIT di Milanoche si è appena conclusa: 

Siamo tornati dalla BIT, dopo un buona Conferenza Stampa di presentazione delle “Primizie dell’ APTLucca”. Un buon successo, un piccolo Stand, ma molto visitato, per una BIT non in grande forma. Non tantissimi operatori, tanta prudenza in giro.

Buona accoglienza ha avuto ALM, Apt Last Minute, il nuovo sistema di comunicazione che sta incontrando molti favori presso le strutture turistiche. Molte seguite le novità del nostro sito www.luccaturismo.it, dal Blog “ioscrivo,tuscrivi,luiscrive” all’archivio fotografico APT sul web scaricabile direttamente da tutti, a Facebook, e a tutto il resto che è stato illustrato dall’Assessore Petrucci, dal Direttore Colucci e da Antonella che ne è l’appossionata curatrice.

Abbiamo consegnato all’Assessore Regionale le prime copie della nuova Guida all’accoglienza che porta lo slogan “Voglio vivere così…..” che sarà il nuovo slogan della grande campagna di comunicazione che farà la Regione toscana nelle prossime settimane. Non abbiamo perso il vizio di arrivare primi…..

Che dire della BIT 2009?

Non moltissimi operatori, una Fiera che accusa il peso degli anni, uno zibaldone non più al passo con i tempi. Le nuove Fiere si muovono con appuntamenti prefissati, con snellezza e prezzi contenuti. Tutti ora ne parlano male e pensare che solo pochi anni fa APTLucca fu processata per non essere andata alla BIT per l’assurdo rapporto costo/qualità di allora. Adesso con questa nuova formula adottata dalla Regione, a costo contenuti, va bene andare ed andiamo volentieri, anche se i limiti strutturali rimangono. 

Conferme che il mercato di lingua Inglese è fermo e che occorre intervenire. Grande crisi in Spagna. Benino i mercati del “Grande Nord”. Sul mercato italiano molte incertezze, visto anche i prezzi stracciati di alcune destinazioni estere. Dobbiamo insistere sulla qualità, sul servizio, sull’accoglienza e …sul “Garbo”. Dobbiamo essere unici, sia pure nel nostro piccolo, perchè piccolo è bello. E poi tanta nuova tecnologia, web, web ed ancora web.

Torneremo alla ITB di Berlino, (dopo molti anni di assenza) senza lo Stand, per cercare di capire come si sta evolvendo la situazione, per monitorare i mercati, per confrontarci per capire come possiamo intervenire e per sostenere la presentazione dei nuovi C.B. che farà la Regione Toscana.

Per confermare la crisi che sta vivendo la Spagna:

SIVIGLIA

su richiesta spagnola abbiamo dovuto spostare a Giugno l’evento previsto per il 4 marzo a Siviglia. La catena alberghiera con cui avevamo confermato l’evento (che è la stessa dell’anno passato ed una delle più grandi e prestigiose di Spagna) è scossa da scioperi continui,a anche improvvisi, per la crisi e la conseguente ristrutturazione di personale: non è stata in grado si assicurare la normale realizzazione dell’evento previsto e nell’incertezza del momento ci ha chiesto di rinviare alla tarda primavera il tutto.

Confermato invece l’evento a Belfast per il 21 marzo.

Lucca: BIT così così, poi Belfast e Sivigliaultima modifica: 2009-02-23T09:26:14+00:00da minobezzi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento